martedì 17 gennaio 2012

Le famose/famigerate Georgia Guidestones - non più di mezzo miliardo di umani sulla Terra




"Il Georgia Guidestones è un grande monumento in granito sito nella Contea di Elbert, in Georgia, USA. 
Su otto delle superfici maggiori è inciso un messaggio composto da dieci "regole", o consigli, in otto lingue moderne, una per ogni superficie. Un ulteriore messaggio, più breve, è inciso sui bordi della lastra di copertura della struttura, in quattro lingue antiche. La struttura è anche a volte detta la Stonehenge Americana.
Nel giugno del 1979 uno sconosciuto, sotto lo pseudonimo di R.C. Christian ingaggiò la ditta Elberton Granite Finishing Company per realizzare la struttura. Un'ipotesi popolare è che lo pseudonimo sia stato un tributo al leggendario fondatore del Rosacrocianesimo, Christian Rosenkreuz, del XIV secolo.
Sulle lastre del Georgia Guidestones sono incisi tre gruppi di scritte. 
Uno è il messaggio vero e proprio in dieci "regole", il secondo è una breve esortazione ad applicare le regole suddette, e il terzo è un insieme di informazioni sul monumento e il suo scopo.
Il primo gruppo è quello inciso sulle facciate dei quattro lastroni verticali. Consiste in dieci linee guida o direttive, espresse in otto lingue, una per ognuna delle otto superfici complessive. Girando attorno alla struttura in senso orario a partire dal Nord, i linguaggi sono: inglese, spagnolo, swahili, hindi, ebraico, arabo, cinese e russo.
Eccone il testo tradotto in italiano:
Mantieni l'Umanità sotto la soglia dei 500.000.000 di persone in perenne equilibrio con la natura.
Guida saggiamente la riproduzione, migliorando salute e diversità.
Unisci l'Umanità con una nuova lingua viva.
Domina passione, fede, tradizione e tutte le cose con la sobria ragione.
Proteggi popoli e nazioni con giuste leggi e tribunali imparziali.
Lascia che tutte le nazioni si governino internamente, e risolvi le dispute esterne in un tribunale mondiale.
Evita [di fare] leggi poco importanti e funzionari inutili.
Bilancia i diritti personali con i doveri sociali.
Apprezza verità, bellezza e amore, ricercando l'armonia con l'infinito.
Non essere un cancro sulla terra, lascia spazio alla natura, lascia spazio alla natura.
Sui quattro bordi a vista della lastra di copertura della struttura, è inciso un ulteriore breve messaggio nelle quattro lingue antiche (Babilonese, Greco antico, Sanscrito, e Geroglifici egiziani).
Traduzione: "Lascia che queste pietre-guida conducano a un'era della ragione."
FONTE:

2 commenti:

Alessandro M. ha detto...

Se ti interessa l'argomento esiste una puntata della trasmissione "Segreti Svelati" su History Channel che affronta la questione.
In particolare c'è una persona che afferma che dietro il monumento ci sia l'Ordine dei Rosacroce e secondo le sue ricerche sia stato scelto quel punto in Georgia in quanto non verrà colpito dai disastri provocati il 21 dicembre 2012, dunque si tratterebbero di linee guida per i sopravvissuti. Vero o falso che sia è comunque interessante.
L'episodio verrà ritrasmesso sempre su HC alla mezzanotte di domenica 26 febbraio.

Stefano Fait ha detto...

beh, io non credo ai disastri del 21 dicembre 2012. Se disastri ci saranno - e li ipotizzo anch'io - non saranno certo concentrati in un giorno, mese o anche anno.
Dell'Ordine dei Rosacroce non ho un'idea positiva.